Come ricaricare gratis la carta Paypal

La carta Paypal è una di quelle prepagate molto diffuse nel nostro paese,emessa da Cartalis con il logo del noto sistema di pagamento online Paypal, consente di pagare nei negozi ma anche su internet, e di ricevere bonifici solo Italia grazie all’Iban associato alla carta. Ha un plafond che gli consente di contenere fino a 10mila euro. Esiste anche in versione contactless.

Come si ricarica la carta Paypal.

Fatta una rapida carrellata delle sue funzionalità passiamo al tema principale se la carta Paypal può essere ricaricata gratuitamente.
I metodi di ricarica sono diversi si può fare in contanti, o con carta Bancomat, nelle ricevitorie Lis CARD, ex Lottomatica. Negli ATM solo quelli del circuito QuiMultibanca, è il circuito delle Banche Popolari.Trasferendo i soldi da un’altra carta Paypal e con bonifico bancario o postale.

Quanto costa ricaricare la carta Paypal.

Se non ho dimenticato qualche metodo di ricarica, nessuno di questi metodi è gratuito, anche il bonifico in entrata viene riconosciuto come ricarica è si paga €1,10. Chiaramente il costo di ricarica cambia in base al metodo scelto e all’importo della ricarica.
Per ricaricare la carta Paypal, ad esempio in contanti per una cifra inferiore a €150 si paga €1,10, sopra questa cifra €1,50. Dagli ATM il costo sale a €2,50.
Per conoscere i costi aggiornati di rimando al prospetto informativo, visto che le condizioni ogni tanto cambiano, e chi c’è più informato del prospetto informativo?

Ecco come ricaricare gratuitamente la carta Paypal.

In realtà c’è un modo per ricaricare gratis la carta prepagata Paypal, il trasferimento di fondi dal conto Paypal alla carta Paypal.
E da qualche tempo si sono accorciati anche i tempi per il trasferimento.