Cos’è ePostepay e come si usa

ePostepay è la versione virtuale della Postepay, non ha supporto fisico.
Per questo quando viene rilasciata non viene consegnata la classica carta di plastica dotata di banda magnetica e chip, ma solo un numero, data di scadenza e il codice cvc2.
Puoi richiederla direttamente dal sito Postepay.it e viene rilasciata subito. Una volta fatta la richiesta il numero della carta sarà spedito via email nella bacheca del sito poste.it. Mentre scadenza e cvc2, il codice di sicurezza che serve per autorizzare i pagamenti online, saranno inviati via sms al numero di cellulare inserito in fase di richiesta.

Non è nominativa come la Postepay Standard o Evolution, ma al portatore come la Postepay Newgift, e volendo si può trasformare nella NewGift facendo la richiesta all’ufficio postale al costo di euro cinque. E’ prepagata e ricaricabile e si può usare fino alla scadenza. Ha dei limiti dipsesa di mille euro per ogni operazione. Mentre i limiti di spese annuali sono di euro 2.500.
Non si paga il costo di rilascio, ed è associata al circuito Mastercard.

ePostepay solo per acquisti online.

ePostepay può essere usata solo per gli acquisti online, quando paghi ti basta inserire il numero che ti è stato assegnato quando ha richiesto ePostepay, la data di scadenza che trovi nel messaggio che Poste Italiane ti ha inviato quando hai fatto la richiesta. E per autorizzare il pagamento basta inserire il cvc2, in pratica è il cvv che di solito si trova stampato sul retro della carta, mentre quello della ePostepy viene inviato via sms insieme alla data di scadenza.

Come si ricarica ePostepay.

Ed ecco tutti i metodi di ricarica della ePostepay e quanto costa ricaricarla:
– € 1,00 da uffici Postali abilitati con Postamat, Postepay e contante
– € 1,00 da ATM Postamat, con carta Postepay e carta di pagamento aderente al circuito Postamat e
abilitata alla funzione
– € 1,00 tramite Portalettere dotato di Pos con carte Postamat, Postepay e carte di debito del circuito
Maestro
– € 1,00 dal sito www.poste.it e www.postepay.it e/o www.bancopostaclick.it e da applicazioni
per Smart phone e Tablet se titolari di un conto BancoPosta Click e/o di un conto BancoPosta
sul quale sia attivo il servizio di collegamento telematico BancoPosta Online (BPOL) e/o con altra
Postepay (solo se nominativa)
– € 1,00 + 1,5% dell’importo dai siti www.poste.it e/o www.bancopostaclick.it e/o www.postepay.it
mediante carte di pagamento riportanti il circuito Visa e/o Mastercard (2)
– € 1,00 da SI Mply Banc oPost a
– € 2,00 da ATM Postamat con carta di pagamento aderente al circuito PagoBancomat
– € 3,00 da ATM Postamat con carta di pagamento riportante il circuito internazionale Visa, Visa
Electron, MasterCard e Maestro (3)
– € 2,00 presso i punti vendita SISAL (4), collegati a Banca ITB (5) e gli altri punti vendita abilitati consultabili alla paginahttp://www.postepay.it/come_ricaricare_pp.html

Il denaro caricato sulla carta virtuale non può essere prelevato.