Dove acquistare Postepay

111

Compagna di viaggio per molti, nel bene e nel male, la Postepay risulta essere la carta prepagata più usata in Italia. Nonostante negli anni anche le banche si sono affacciate al ricco mercato delle carte prepagate, con carte sempre più evolute fino a farle diventare simili al conto corrente.  la Postepay ha resistito grazie a una serie di fattori. Alla facilità di acquisto con la presenza di 14mila uffici postali sparsi su tutto il territorio italiano, e anche perché le Poste sono state tra le prime ha emettere carte prepagate. Questo nel tempo si è tramuto in un enorme vantaggio sulla concorrenza. Chi va alle Poste chiede una Postepay chi va in banca chiede una carta prepagata. E questo la dice tutta sulla forza del marchio Postepay.

Cos’è Postepay, come funziona e dove si può usare?

Postepay, nella versione Standard è una carta prepagata ricaricabile associata al circuito di pagamento Visa Electron. Questo significa che la Postepay si può usare in tutti i negozi convenzionati in Italia e in ogni parte del Mondo. Se quando è nata c’erano molte difficoltà nell’usare la Postepay all’estero, ma anche in Italia con problemi di doppio addebito, oggi le cose sono cambiate ed è accettata in quasi tutti i posti. E i disservizi sono diminuiti notevolmente. Postepay si può usare anche su internet, associarla al conto Paypal, per aumentare la sicurezza negli acquisti online.

Come tutte le carte prepagate la Postepay ha un plafond l’importo massimo caricabile sulla carta che per la versione standard è di €3000. Negli anni sono state emesse diverse versioni della Postepay, c’è la versione Junior per i minori di anni 18, la Newgift carta al portatore che si può anche regalare, la versione Postemobile dell’operatore telefonico delle Poste, la versione Moneygreen e quelle per i tifosi del Napoli e della Lazio come tessera del tifoso, e della Roma che non è la versione tessera del tifoso, e esiste anche una versione virtuale senza supporto fisico che si richiede direttamente ondine, che si usa solo per gli acquisti online. E la versione Evolution con associato l’Iban.

Dove si acquista la Postepay.

La Postepay si acquista presso tutti gli uffici di Poste Italiane presenti sul territorio italiano, il costo della carta è di €5. per richiedere la Postepay Standard si deve essere maggiorenni serve codice fiscale,la tessera sanitaria, e un documento di identità.
Niente altro, non serve essere titolari di un conto corrente bancario o postale, nemmeno di un librettino.

La carta Postepay è disponibile in diverse versioni dalla versione Evolution con Iban che può sostituire il conto corrente, alla versione Junior per minori dai 10 ai 18 anni, alle carte gemelle chiamate Twin per trasferire denaro o la versione MoneyGram che permette di trasferire denaro in ogni parte del mondo in tempo reale presentando al carta. Esiste anche la New Gift carta prepagate al portatore che si può anche regalare e poi esiste la PosteMobile dell’operatore telefonico delle poste.

Esistono delle versioni anche per i tifosi del Napoli e della Lazio che si usano anche come tessera del tifoso e di tifosi della Roma, ma questa carta non è una tessera del tifoso.
Ma la versione Standard la più conosciuta e la più usata.
Se invece siete minorenni e volete acquistare la versione Junior dovete recarvi all’ufficio postale con uno dei vostri genitori per firmare i documenti necessari per il rilascio della carta.

SHARE