Usare Postepay su iTunes Store

Anche su iTunes si può utilizzare la Postepay
iTunes è un’applicazione dell’Apple per la gestione di file musicali.

L’applicazione è stata sviluppata nel 1999 dalla Cassady &Greene con il nome di SoundJam MP. L’Apple alla ricerca di un software per la gestione dei brani musicali sul Mac decide di acquistare il software SoundJam MP e di assumere i programmatori ex progettisti software dell’Apple. iTunes viene lanciato nel gennaio 2001 al MacWorld e distribuito gratuitamente agli utenti Mac. Erano gli anni che imperversavano software come Napster o Kazaa che permettevano di scaricare musica gratis e riducevano sempre di più i guadagni delle case discografiche.
Il 28 aprile del 2003 Steve Jobs a San Francisco al centro congressi Moscone presentò l’iTunes Store.
Tramite l’iTunes Store gli utenti registrati a iTunes possono acquistare online canzoni, film, video, libri, ma anche scaricare podcast gratuiti.

Dove si scarica iTunes.

Per accedere iTunes si deve scaricare il programma gratis dal sito dell’Apple, una volta installato il programma ci si deve registrare e associare una carta di credito o di debito come bancomat o prepagata.
Quando si effettua il primo acquisto tramite iTunes Store oltre al prezzo de prodotto acquistato il sistema accredita una somma in più come verifica della carta. Dopo circa 20 giorno la somma sarà riaccreditata sulla carta.

Perchè non riesco ad acquistare un’applicazione da iTunes Store

Se la Postepay viene utilizzata per la prima volta su iTunes Store per l’acquisto di un’applicazione anche di pochi centesimi e sulla carta è disponibile solo il denaro per pagare l’applicazione l’operazione non va a buon fine. Questo perchè, come spiegato sopra, la prima volta che si usa una carta di credito o prepagata su iTunes come verifica di autenticità della carta iTunes accreditata una somma superiore al costo dell’applicazione che si vuole acquistare.
Dopo circa 20 giorno la somma sarà riaccreditata sulla carta.